Skip to Content

Focaccia

Posted on One min read
  • acqua tiepida
  • farina di grano tenero
  • lievito
  • olio extravergine di oliva
  • olive taggiasche
  • sale
  • zucchero

Stemperare il lievito con un cucchiaio di zucchero e impastare con un pugno di farina, e un po di acqua o latte (nota: deve essere poco tiepida: sopra i 37° uccide il lievito), fino a formare un panetto, omogeneo e rotondo. Croce sopra e lasciare lievitare per 10 minuti. Questo funziona un po come la madre.

Impastare il resto della farina con l’acqua, un cucchiaio di olio un cucchiaio di sale fino, impastare e aggiungere il panetto madre. Una volta ottenuto un composto uniforme e morbido (molto morbido), lasciare lievitare altri 10 minuti.

Aggiungere le olive snocciolate e impastare ancora bene.

Raccogliere con la farina l’impasto, stenderlo e spianarlo un po’ con il mattarello (quanto basta per la teglia)

Ungere una teglia e stendere la pasta e rivoltarla subito (cosi che venga unta anche sopra) facendo modo che sia alta 1cm - 1cm e 12.

Punzecchiarla con la forchetta e lasciare lievitare un ora e 12 - 2 ore.

Prima di infornare controllare che non sia secca sopra (passarci un filo d’olio) e buttarci un paio di chicchi di sale grosso.

Scaldare il forno a 180°, e infornare. Cuoce in una 20ina di minuti: quando si forma la crosta dorata va bene.

comments powered by Disqus